Bimbo

Corredino neonato: quante e quali cose servono?

Foto del Profilo
di Marta Vanni il
Commenti (0)

Una delle prime cose da considerare con l’arrivo di un bimbo sono i cambi dei vestiti. Un neonato si sporca una media di tre volte al giorno, per cui è necessario avere un buon numero di tutine, body, magliettine e bavaglini. Per essere sempre sicure, considerata la frequenza di cambi, è bene avere dei cambi per il piccolo, non solo in casa, ma nel passeggino, dai nonni, in auto, o comunque nei posti in cui il bimbo è più di frequente.

pyjama-velours-motifs-fantaisie-vert-bebe-garcon-fa627_4_zc1

Tra gli indumenti principali da acquistare c’è sicuramente la tutina, ma volendo sul mercato ci sono anche indumenti per adulti riprodotti in versione mini, che magari sono più carini da mettere quando si esce di casa.

E’ necessario che vestitini, pagliaccetti e tutine siano tutti di cotone, o pigiamini di ciniglia per tenere al caldo il neonato; questi tessuti infatti non irritano la pelle dei piccoli, che è delicata e sensibile.

 

E’ consigliabile che tutine e pigiamini siano interi, in quanto, soprattutto nei primi mesi di vita, i neonati, se vestiti con i completini “2 pezzi” tendono col movimento a avere parti del corpo scoperte, come il pancino o i piedini – dai quali vengono sempre tolte le calzine.

Per quanto riguarda la taglia è possibile comprare i capi della taglia giusta, in base ai mesi del bimbo, o risparmiare, optando per una taglia più grande, che permette non solo di durare maggiormente nel tempo di crescita del bimbo, ma anche di effettuare i cambi più agevolmente.

E’ utile munirsi, prima di partorire, di un corredino minimo, in grado comunque di darci il tempo di lavare tutto tra un cambio e l’altro, ma senza esagerare, perché sicuramente tra i doni al bebé ci saranno innumerevoli capi d’abbigliamento e simpatici bavaglini, e se così non fosse, a un paio di settimane dalla nascita, inverno o estate che sia, potete concedervi una passeggiata shopping per distrarvi un attimo e fare anche un po’ di movimento.

 

Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti