Coppia e Gravidanza

Come si vive in due la gravidanza?

Foto del Profilo
di Valeria Notaro il
Commenti (0)

Durante una gravidanza, naturalmente è la donna la protagonista assoluta, ma riflettendoci bene la gravidanza va vissuta in due.

2py0ymu

È importante pensare, che anche il futuro papà è un protagonista a tutti gli effetti, solo in questo modo si vive al meglio questo momento speciale. È bene, quindi, condividere, con il proprio lui, ogni fase della gestazione, dalle nausee tipiche dei primi mesi, alla corsa in ospedale e al momento del parto.

Non bisogna limitare la presenza dell’uomo , solo alle visite di controllo, ma imparare a scambiarsi pensieri e paure. Coinvolgerlo anche nell’acquisto delle cose utili al bambino, non solo lo farà sentire più partecipe, ma anche genitore già dai primi mesi, senza contare che questo, aiuterà la donna a liberarsi di qualche peso e dovere, indispensabile per vivere la gravidanza in due con serenità e gioia.

Naturalmente non c’è una soluzione universale per rendere partecipi, il più possibile, gli uomini alla gravidanza, c’è chi mostrerà maggiormente il proprio coinvolgimento, e chi sembrerà più assente e distaccato, tutto dipende dal carattere del proprio partner.  

È normale che il rapporto di una coppia cambi, spesso è colpa degli ormoni che modificano l’emotività di una donna, il segreto è stare serene, tranquille, vivere la gravidanza in modo positivo e lasciare che il proprio compagno ci stia vicino il più possibile.

Per quanto riguarda la scelta di assistere al parto, deve essere una decisione da prendere in due,  bisogna esporre al futuro papà le proprie ansie e paure e spiegargli il motivo per cui volete che sia presente al parto o meno, ricordate sempre di considerare che c’è chi non sopporta la vista del sangue e chi invece non ha problemi a vedere bisturi, placenta e cordone ombelicale.  

 

Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti