Rimanere Incinta

Come si lava frutta e verdura in gravidanza?

Foto del Profilo
di Valeria Notaro il
Commenti (0)

Il dubbio di come lavare la frutta e la verdura in gravidanza sorge già dai primi mesi, è risaputo che questi alimenti sono molto importante e non possono mancare nella dieta di una donna incinta ma a condizione che siano ben lavati. Se non sono ben pulite c’è il rischio di causare la toxoplasmosi che può generare conseguenze gravi sulla salute del bambino.

Con acqua e bicarbonato

Per lavare bene frutta e verdura il metodo più sicuro, veloce e conosciuto è quello con acqua e bicarbonato. Ricordarsi di lavare le mani prima di iniziare e lasciare a mollo per qualche minuto, frutta e verdura in acqua con dentro sciolti qualche cucchiaio di bicarbonato, passato qualche minuto risciacquare nuovamente. È opportuno lavare attentamente anche quegli alimenti che andranno poi sbucciati.

Con acqua e amuchina

In alternativa al bicarbonato, si può usare l’amuchina, un ottimo disinfettante quando diluita in acqua. Quindi versare un misurino di amuchina in acqua lasciare a bagno gli alimenti da lavare e dopo qualche minuto risciacquare sotto un getto di acqua fredda.

Bicarbonato e amuchina sono utili alleati per eliminare germi e batteri che si annidano su frutta e verdura per cui ricordarsi sempre di lavare con cura questi alimenti con uno dei due metodi descritti, solo in questo modo non correrete il rischio di prendere la toxoplasmosi che ricordiamo anche se non genera pericoli se la si prende durante la vita, è dannosa per il bambino se la si contrae durante la gravidanza.

 

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti