Salute

Come pulire le orecchie del neonato

Foto del Profilo
di Michela Gregoris il
Commenti (0)

La pulizia e l’igiene del neonato sono importantissime, ma possono causare un po’ di ansia soprattutto nei neogenitori, per la paura di causare dolore al bambino.

Purcotton-gourd-shaped-double-slider-wands-baby-cotton-swab-64-box

Ma in realtà è sufficiente adoperare cautela e avere la mano ferma e decisa per procedere con le varie fasi della pulizia anche delle parti del corpo più delicate del vostro bebè. In particolare, vediamo di seguito quali accorgimenti usare per pulire al meglio le orecchie del neonato.

Innanzi tutto, munitevi di cotton fioc per neonati, che sono diversi da quelli soliti usati dagli adulti (hanno infatti la punta più sottile e sono più spessi nel punto d’attacco) e adatti a pulire le zone molto piccole dell’orecchio del bambino.
In alternativa ai cotton fioc, si possono usare anche delle garze sterili. In entrambi i casi, andranno imbevuti di acqua tiepida, in modo che diventino più morbide, visto che la pelle dei neonati è naturalmente molto delicata.

Ricordate, ed è una cosa molto importante, che va pulito solo il padiglione auricolare e non il condotto uditivo: rischiereste infatti di spingere lo sporco all’interno, invece di eliminarlo, contribuendo così alla possibilità di formazione di tappi nelle orecchie. Inoltre, potreste inavvertitamente causare una lesione del timpano. Meglio non correre rischi!

Procedete quindi a pulire, dopo aver imbevuto cotton fioc o garza, solo la parte più esterna dell’orecchio del neonato, con un movimento che porti il cerume verso l’esterno. Inoltre, pulite anche la parte dietro l’orecchio ed asciugatela bene. Il tutto va fatto con mano ferma e senza preoccuparvi troppo dell’eventuale pianto del bambino: se fate i movimenti giusti evitando la zona indicata, non procurerete alcun dolore al piccolo, e probabilmente il suo pianto sarà solo il sintomo di un leggero fastidio. Presto si abituerà anche a quell’operazione. Naturalmente, fate attenzione a non sfregare con troppa forza per evitare irritazioni della pelle delicata del piccolo.

 

Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti