Coppia e Gravidanza

Come far capire al partner che gli ormoni del post gravidanza ti rendono irritabile

Foto del Profilo
di Maris Matteucci il
Commenti (0)

I primi mesi da genitori non sono facili per la coppia che viene fortemente messa in pericolo da tutti i cambiamenti che inevitabilmente la nascita di un bambino comporta. La neo mamma si ritrova alle prese con un pargoletto a cui badare, forte di tutte quelle ansie normalissime per una donna alle prese con la prima maternità e che, aspetto questo da non sottovalutare, è in preda alla ennesima tempesta ormonale che genera stati emotivi particolarmente instabili che spesso determinano scontri con il partner. Sì, perché non dimentichiamoci che i primi mesi da genitore sono difficili anche per l’uomo che all’improvviso si trova catapultato in una realtà che non conosce e nella quale fa fatica ad entrare.

Per un neo papà insomma è difficile capire bene quale sia il suo ruolo visto che nelle prime settimane di vita del neonato è soprattutto la madre a svolgere un ruolo essenziale. Ma la serenità di coppia, nonostante i forti scossoni di assestamento degli inizi, deve essere salvaguardata anche e soprattutto per la serenità del bambino che ne risentirebbe in negativo qualora le incomprensioni e i litigi tra i partner fossero troppo frequenti.

Come fare dunque per fare capire al proprio uomo che l’aggressività non è da ricollegare ad una reale arrabbiatura nei suoi confronti?

Il dialogo è come sempre alla base di rapporti distesi. Anche se l’allattamento vi rende nervose, anche se il bambino piange all’infinito e voi non sapete cosa fare per calmarlo, anche se il vostro uomo esce di casa al mattino per rientrare alla sera sicuramente più fresco di voi, ecco: anche in tutti questi casi il dialogo è importante. E se arrivate alla sera stremate, cercate di non scaricare tutta la vostra rabbia sul partner ma piuttosto “sfruttatelo” per alleggervi. Non solo a livello emotivo ma anche e soprattutto nel concreto.

Affidategli il neonato mentre voi vi concedete una bella doccia rilassante, cercate di fargli capire che il vostro nervosismo dipende molto dallo sbalzo ormonale che colpisce qualsiasi donna nella fase post gravidanza. Cercate di coinvolgere il papà nel suo nuovo ruolo di genitore senza accusarlo di situazioni di cui lui non ha colpa (è normale che a stare a casa con il bebé, nei primi mesi, sia la donna e non l’uomo). Solo in questo modo potrete salvaguardare il vostro rapporto di coppia.

 

 

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti