Gravidanza

Come dormire in gravidanza? Quali sono le posizioni corrette?

Foto del Profilo
di Valeria Notaro il
Commenti (0)

Non tutte lo sanno, ma durante la gravidanza il ritmo sonno/veglia cambia e quindi di conseguenza cambiano anche le posizione più comode per dormire durante la notte.

Non vi è alcuna controindicazione nel dormire a pancia in giù, salvo ovviamente il fatto di stare scomode, bisogna invece prestare più attenzione nel dormire a pancia in su.

Il dubbio nel dormire a pancia in giù è diffuso maggiormente durante i primi mesi di gestazione, quando la pancia ancora non è ben pronunciata, molte donne infatti hanno il timore di poter schiacciare il bambino. Tuttavia questo timore è infondato in quanto il feto è completamente protetto, quindi quando la stanchezza arriva non preoccupatevi della posizione da assumere per dormire.

Le cose cambiano quando si entra nel secondo e terzo trimestre, ossia quando la pancia comincia a crescere di volume e anche se non vi sono rischi per il feto, gli esperti consigliano di evitare di dormire supini, ma di cercare di dormire su un fianco, possibilmente quello sinistro, in modo da impedire al feto di premere sugli organi interni e sui vasi sanguigni, assicurando un riposo migliore. Un aiuto per trovare la corretta posizione per riposare al meglio è quello di ricorrere al cuscino gravidanza.

Anche lo studio effettuato dall’Università del Michigan e pubblicato sull’International Journal of Gynecology and Obstetrics, consiglia di evitare la posizione a pancia in su, poiché aumenterebbe il rischio di basso peso durante la nascita e addirittura di morte neonatale.

Per migliorare dunque l’esito della gravidanza è bene non dormire sulla schiena.

 

 

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti