Mamma e Donna

Coccolati con maschere, scrub e lunghi bagni rilassanti

Foto del Profilo
di Michela Gregoris il
Commenti (0)

D’accordo, parlare di relax e neomaternità non è facile: gli impegni della giornata si moltiplicano e a volte fate fatica a trovare cinque minuti per una rapida doccia ma… non disperate. Magari non tutti i giorni, ma almeno nei fine settimana cercate di delegare un po’ di mansioni a compagno, parenti o amici e dedicatevi a voi stesse e al vostro corpo. Come si dice mens sana in corpore sano!

Partiamo dal viso: colore della pelle opaco e spento, occhiaie, tutti i segni della stanchezza. Vi riconoscete nella descrizione? Allora probabilmente è il caso di donare un po’ di freschezza al volto con una maschera rilassante, operazione che potrete ripetere una volta la settimana. Scegliete la maschera in base all’aspetto della vostra pelle: se è secca avrete bisogno di un’idratazione profonda, se è arrossata opterete per un prodotto lenitivo, in ogni caso i princìpi attivi in essa contenuti riequilibreranno la pelle del volto, nutrendola e rendendola più luminosa e giovane.

Se invece avete problemi più specifici (per esempio macchie, o visibili segni di stanchezza nel contorno occhi o contorno labbra) sarà necessario rivolgersi a prodotti più mirati. Qualsiasi sia la vostra scelta (magari su consiglio di un’estetista) ricordate che è importante detergere bene la pelle prima di stenderla, per rimuovere ogni traccia di sporco dovuto a trucco, inquinamento o sebo. A questo punto potrete stendere la vostra maschera, evitando le zone delicate come contorno occhi e labbra (a meno che non usiate prodotti specifici per queste zone). Ora rilassatevi e aspettate: il tempo di posa varia a seconda del prodotto (15-25 minuti). Dopo di che rimuovete il prodotto usando una spugnetta bagnata e idratate con la crema-viso quotidiana.

Ma passiamo ora al corpo: soprattutto dopo l’inverno, in cui si tende a trascurare maggiormente la pelle (in fondo è sempre coperta!), la parola d’ordine è una sola: scrub! Che ne scegliate uno acquistato in negozio o una economica variante casalinga preparata con ingredienti reperibili in dispensa, i microgranuli presenti nel prodotto vi aiuteranno a eliminare le cellule morte con un semplice massaggio. Applicatelo durante la doccia dopo il bagnoschiuma, procedendo con lievi movimenti circolari, insistendo sulle zone più critiche (in genere ginocchia e gomiti). Dopo di che risciacquate. L’azione esfoliante renderà la vostra pelle più liscia e dal colorito più uniforme.

E infine, se ne avete la possibilità, di tanto in tanto dedicatevi un bagno rilassante, per svuotare la mente, combattere lo stress e distendere i nervi. I segreti per un buon bagno rilassante sono molto semplici:

  • la temperatura dell’acqua: né troppo calda, per non aggredire la pelle, né troppo fredda per non ammalarti;
  • la temperatura dell’ambiente: naturalmente calda, in modo da poterti rilassare per un tempo prolungato;
  • la scelta del prodotto: ovviamente una lozione che incontri il tuo gusto, ma anche le tue esigenze: se hai bisogno di un aiuto per conciliare il sonno scegli prodotti alla lavanda.
  • un cuscino gonfiabile morbido e impermeabile per appoggiare la testa: di certo il bordo della vasca da bagno non può essere molto comodo!
  • prepara degli asciugamani morbidi nei quali avvolgerti una volta terminata la tua seduta iper-rilassante!

In base ai tuoi gusti e al tempo che hai a disposizione, puoi anche aggiungere qualche altro tocco: ascoltare una musica che ti rilassi, aggiungere qualche essenza di tuo gradimento, magari prima del bagno applicare una maschera al viso (questo ti permette anche di ottimizzare i tempi!). Una volta terminato il bagno ed esserti asciugata, applica su tutto il corpo una crema idratante.

Forse non trovi il tempo per andare alle terme, ma puoi portarne un po’ dei benefici a casa tua!

 

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti