Alimentazione

CIOCCOLATO AVANZATO DELLE UOVA DI PASQUA? TANTE IDEE PER UTILIZZARLO

Foto del Profilo
di Stella Ochaa il
Commenti (0)

Ogni anno i nostri bambini vengono letteralmente sommersi dalle uova di Pasqua. Uno, due, tre…otto uova di Pasqua a testa? Probabilmente si. Cosa fare, dunque, con tutto questo cioccolato avanzato? Ecco alcune idee.

Il cioccolato è un alimento goloso, ma anche ricco di sostanze nutrienti. Soprattutto quello fondente è una preziosa fonte di antiossidanti (flavonoidi), e  minerali essenziali come ferro, magnesio, fosforo e potassio.

Ovviamente, come per tutti gli alimenti, ci vuole moderazione e senso della misura: consumarne una grande quantità in poco tempo può essere dannoso per la nostra salute e per quella dei nostri bambini. Il cioccolato contenuto nelle uova di Pasqua è particolarmente ricco di zuccheri (fino al 50%) e grassi (oltre il 30%), dunque meglio non abusarne.

Ora che la Pasqua è passata, però, ci ritroviamo chili e chili di cioccolata in dispensa, con la continua tentazione di mangiarne un pezzetto. Vediamo alcuni consigli e ricette per  utilizzare al meglio questo alimento.

GRATTUGIARE O TRITARE IL CIOCCOLATO. Mettiamo il cioccolato in un mixer o passiamolo con una grattugia. Una volta ridotto in polvere o scaglie potremmo conservarlo all’interno di un barattolo chiuso in un luogo asciutto. Così facendo verrà ridotto l’ingombro delle uova pasquali ed otterremo un preparato pronto per essere utilizzato in numerose ricette. Vediamone alcune.

LATTE AL CIOCCOLATO. Utilizziamo un cucchiaio della nostra polvere di cioccolato per insaporire una bella tazza di latte fresco. Ideale per una colazione energizzante o una merenda sfiziosa.

FRUTTA FRESCA E CIOCCOLATO. Senza dubbio è un abbinamento vincente: si tratta di un ottimo escamotage per far mangiare di gusto tanta buona frutta fresca ai nostri bambini. Se possedete l’apposito fornelletto potete organizzare delle buonissime fondute con del delizioso cioccolato da gustare assieme alla frutta di stagione.

DOLCI LEGGERI E SFIZIOSI. Il cioccolato si presta molto bene alla realizzazione di un’infinità di dolci. Optate per quelli light e a basso contenuto di grassi e zuccheri, come ad esempio delle barrette di riso soffiato e cioccolato fondente. Il cioccolato fuso può essere utilizzato come topping per guarnire delle meringhe, oppure dei biscotti ai cereali.

YOGURT, GELATI, FRULLATI. Vi basta possedere un frullatore, una gelatiera o una yogurtiera per realizzare in casa delle merende genuine e golose. Utilizzate del buon latte fresco e aggiungete il cioccolato (in polvere o in scaglie), e con pochi ingredienti semplici farete felici i vostri bambini.

LIQUORE AL CIOCCOLATO. Si tratta, chiaramente, di una bevanda alcolica per adulti. Per realizzarla vi serviranno pochissimi ingredienti: gli avanzi delle uova, dello zucchero, alcol alimentare ed un pizzico di cannella. Il liquore così ottenuto si conserva nel freezer ed è ideale per scaldarsi nelle fredde giornate invernali.

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti