Psicologia infantile

  • Scritto il 30 giugno 2014
  • Commenti 0
  • Di Michela Gregoris
A volte i bambini, soprattutto nella fascia d'età che va dai 3 agli 8 anni, si inventano un doppio, un amico immaginario con il quale interagiscono come se fosse reale. Molti genitori si preoccupano di questa invenzione, temendo che il bambino possa non distinguere realtà da immaginazione e che il…
Leggi
  • Scritto il 16 giugno 2014
  • Commenti 0
  • Di Michela Gregoris
Che sia capitato a voi o che sia un evento di cui il bambino ha avuto esperienza solo attraverso la televisione, il terremoto come le altre catastrofi naturali di cui si sente parlare anche se avvengono lontane da noi vanno spiegate ai bambini. Potrebbero infatti sorgere nuove paure: e se…
Leggi
  • Scritto il 6 giugno 2014
  • Commenti 0
  • Di Michela Gregoris
Colpisce l'1% dei bambini e il 5 % degli adolescenti: è la depressione, una malattia a volte difficile da riconoscere e mai da sottovalutare perché nei casi più gravi può portare a conseguenze davvero tragiche. Quali sono i segnali che fungono da campanello d'allarme per i genitori e che possono…
Leggi
  • Scritto il 16 maggio 2014
  • Commenti 0
  • Di Michela Gregoris
Leggere fiabe e favole ai propri bimbi, inventare storie, anche assieme, disegnare e rappresentare con la fantasia l'oggetto delle proprie paure: sono tutti modi che possono aiutare i bambini ad affrontare le proprie paure. Le paure sono tipiche dell'infanzia, non solo nei bambini molto piccoli, ma spesso anche in quelli…
Leggi
  • Scritto il 25 aprile 2014
  • Commenti 0
  • Di Michela Gregoris
Il Disturbo da Movimenti Stereotipati si ha quando un bambino compie alcuni movimenti senza uno scopo fino al punto di provocare danno a se stesso: ci sono varie opinioni su quali siano le cause di un tale comportamento. In genere i bambini affetti da questo disturbo tendono a darsi morsi,…
Leggi
  • Scritto il 11 aprile 2014
  • Commenti 0
  • Di Michela Gregoris
Si tratta di un problema in aumento non solo fra i giovanissimi ma anche fra i bambini: i disturbi alimentari, fra i quali il più evidente è senz'altro l'obesità ma non è il solo, sembrano essere sempre più frequenti già in età pediatrica. Al contrario di quello che si tende…
Leggi
  • Scritto il 24 marzo 2014
  • Commenti 0
  • Di Michela Gregoris
Tra scuola, sport, lezioni di musica, pomeriggi al parco e videogiochi, i bambini al giorno d'oggi sono sicuramente molto stimolati: ma attenzione, un po' di noia può essere salutare e  può insegnare ai più piccoli a passare il tempo con se stessi. Nell'esperienza quotidiana come genitori o come amici di…
Leggi
  • Scritto il 10 marzo 2014
  • Commenti 0
  • Di Michela Gregoris
Spesso i genitori si preoccupano che i loro figli siano ancora troppo piccoli per poter giocare da soli, oppure si sentono in colpa se non possono partecipare costantemente ai giochi dei loro bambini: in realtà è dimostrato che lasciar loro uno spazio di autonomia è importante fin dai primi mesi.…
Leggi
  • Scritto il 26 febbraio 2014
  • Commenti 0
  • Di Chantal De Honestis
Un bel giorno, il vostro cucciolo si sveglierà e si sarà trasformato in un baby e adorabile "Furio" (famoso personaggio verdoniano) che andrà in ansia semmai doveste cambiargli le sue abitudini. Certo, non chiamerà la Società Autostrade Italiane per avere informazioni sul traffico prima di intraprendere un viaggio, ma non…
Leggi
  • Scritto il 14 febbraio 2014
  • Commenti 0
  • Di Michela Gregoris
Si tratta di un disturbo alimentare che colpisce soprattutto i bambini (ma a volte anche gli adulti, soprattutto le donne in gravidanza) e porta a mangiare materiali non commestibili (come per esempio terra o carta). Ne soffre tra il 10 e il 32% dei bambini di età compresa fra 1…
Leggi
  • Scritto il 31 gennaio 2014
  • Commenti 0
  • Di Michela Gregoris
Una ricerca condotta da un gruppo di studiosi italiani sul cervello dei musicisti potrebbe portare a degli sviluppi interessanti per quei bambini che soffrono di dislessia. Lo studio in questione ha fatto emergere infatti dei dati davvero rilevanti: i musicisti utilizzano più aree del cervello nella lettura dei testi normali,…
Leggi
  • Scritto il 20 gennaio 2014
  • Commenti 0
  • Di Michela Gregoris
Sempre più numerosi sono i bambini, anche i più piccoli, a soffrire di attacchi di panico, un disturbo che in questo caso è spesso legata all'angoscia da separazione dai propri genitori. I segnali fisici sono abbastanza riconoscibili: sudorazione, tachicardia, palpitazioni, ma anche sensazione di soffocamento, nausea e vomito. Quelli psichici…
Leggi
  • Scritto il 3 gennaio 2014
  • Commenti 0
  • Di Michela Gregoris
Che cos’è la fobia scolastica, come si manifesta e com’è possibile curarla? Ecco alcune informazioni e suggerimenti per superare un disturbo che può compromettere il funzionamento sociale e scolastico del bambino. Che cos’è la fobia scolare? La fobia scolare o rifiuto ansioso della scuola è un disturbo per il quale…
Leggi
  • Scritto il 13 dicembre 2013
  • Commenti 0
  • Di Michela Gregoris
Meno famosa rispetto alla dislessia, la discalculia è un disturbo che riguarda l’apprendimento del sistema dei numeri e dei calcoli. A volte si presenta associata alla dislessia, ma spesso è un disturbo che si manifesta nel bambino in modo isolato. Quando si parla di discalculia non ci si riferisce a…
Leggi
  • Scritto il 11 dicembre 2013
  • Commenti 0
  • Di Maris Matteucci
La gelosia tra fratelli è una delle cose più comuni per i genitori che hanno a che fare con più figli. E' sempre difficile, per il primogenito, accettare l'arrivo di un altro bambino che, nella sua testa, toglierà attenzione a lui. Ma ci sono strade da percorrere per cercare di…
Leggi
  • Scritto il 25 novembre 2013
  • Commenti 0
  • Di Michela Gregoris
Alcuni bambini trovano difficoltà a esprimersi in pubblico, con persone che conoscono poco o in generale al di fuori dell’ambiente familiare: come capire se non si tratta di semplice timidezza ma di un disturbo più profondo? Che cos’è il mutismo selettivo Quando vostro figlio è a casa si rapporta normalmente…
Leggi
  • Scritto il 8 novembre 2013
  • Commenti 0
  • Di Michela Gregoris
L’amore non è bello se non è litigarello… dicono. Ma quando in famiglia ci sono dei bambini, come comportarsi davanti a loro? Sicuramente è meglio evitare di litigare quando possono sentirvi, e fare in modo che in casa non ci sia d’abitudine un clima teso e poco sereno che potrebbe…
Leggi
  • Scritto il 4 novembre 2013
  • Commenti 0
  • Di Mara Martini
La paura è un'esperienza fisiologica, fondamentale nella vita psichica di ciascuno di noi: connessa all'istinto di conservazione e autoprotezione, fa parte del processo di crescita e di maturazione dell'essere umano. È un'emozione molto importante poiché ci permette di difenderci dal pericolo e dall'ignoto, spingendoci al contempo a cercare di acquisire conoscenze sull'oggetto che…
Leggi
  • Scritto il 24 ottobre 2013
  • Commenti 0
  • Di Laura Pandolfi
Generalmente si ritiene che il disegno sia uno dei tanti giochi che il bambino può liberamente scegliere. Per il bambino disegnare è giocare. Ma molti terapeuti considerano il disegno come la via di accesso privilegiata per arrivare all'inconscio del bambino. Vediamo quindi come interpretare i disegni dei nostri piccoli approfondendo alcuni…
Leggi
  • Scritto il 21 ottobre 2013
  • Commenti 0
  • Di Carla Pistone
Quando il bimbo trattiene il respiro nel pianto Lo spasmo respiratorio affettivo non è la manifestazione di una patologia, ma un comportamento che può presentarsi nei primi tre anni di vita ed è capace di ingenerare preoccupazione nei genitori, perché i piccoli accompagnano al pianto manifestazioni simili alle convulsioni. Come…
Leggi

Sondaggio

Quale è stato per te il principale sintomo di gravidanza?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

Mamme24.it su FB