Notizie

Cartello scandalo: visite ginecologiche a Gallipoli in autoreggenti e gonna

Abbigliamento consigliato per una visita ginecologica: gonna e calze autoreggenti’‘: è il cartello che è stato esposto per alcuni giorni su una parete dell’ambulatorio di ginecologia di un consultorio di Gallipoli, splendida città nel Salento.

Subito ha suscitato una serie di commenti negativi, ma soprattutto scalpore ed indignazione, dopo che una paziente del consultorio ha postato una foto del cartello su Facebook.

La vicenda è raccontata oggi dal Corriere del Mezzogiorno, sezione Puglia, che spiega che il direttore generale dell’Asl di Lecce, Valdo Mellone, non sapeva nulla del cartello e l’ha fatto rimuovere.

"Abbigliamento consigliato per una visita ginecologica: gonna e calze autoreggenti'': è il cartello che è stato esposto per alcuni giorni su una parete dell'ambulatorio di ginecologia di un consultorio di Gallipoli, splendida città nel Salento.

Subito ha suscitato una serie di commenti negativi, ma soprattutto scalpore ed indignazione, dopo che una paziente del consultorio ha postato una foto del cartello su Facebook.

La vicenda è raccontata oggi dal Corriere del Mezzogiorno, sezione Puglia, che spiega che il direttore generale dell'Asl di Lecce, Valdo Mellone, non sapeva nulla del cartello e l'ha fatto rimuovere.

Loading...
si parla di
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti