Bimbo

Bilanci di salute del neonato

Foto del Profilo
di Valeria Notaro il
Commenti (0)

Il bambino è nato, il parto è andato alla grande e sia la mamma che il bambino godono di ottima salute. Ora bisogna pensare che la piccola creatura appena nata dipenderà completamente dai genitori in tutto e per tutto.

Close-up, high-key photo of a newborn baby getting examined

Per prima cosa bisogna assicurarsi che il bambino viva in un ambiente sano, sicuro e senza fumo. In seguito stabilire accuratamente tutte le visite mediche necessarie per effettuare un accurato check up medico. Ecco quali sono i più importanti controlli medici.

Bilanci di salute. Tutti i neonati vengono affidati a un pediatra iscritto al Sistema Sanitario Nazionale, il quale sarà per i genitori un importante punto di riferimento. Egli periodicamente visiterà il bambino valutandone la crescita e lo sviluppo. Queste visite, chiamate bilanci di salute, si eseguono ogni mese fino ai 4 mesi di vita del bambino, ogni due mesi fino ai 24 mesi e ogni anno fino ai sei anni di vita.

Ecografia dell’anca. Questo esame indolore viene eseguito nei primi tre mesi di vita del bambino, serve per diagnosticare la presenza di una lussazione congenita dell’anca chiamata appunto displasia congenita dell’anca.

Visita cardiologica. L’ECG (controllo cardiologico con elettrocardiogramma) normalmente viene effettuato a un anno di vita se il bambino è sano. Qualora invece siano state diagnosticate delle disfunzioni è bene effettuare dei controlli specifici il più presto possibile.

Visita dentistica. E’ importante curare l’igiene orale fin dai primi mesi di vita del bambino, seguendo i consigli del pediatra. Mentre la prima visita dentistica va effettuata intorno ai 4 anni di età, se il bambino usa regolarmente il ciuccio la visita va fatta intorno ai 3 anni, in quanto il ciuccio può essere la causa di una malaocclusione dell’arcata dentale.

Visita oculistica. Quando il bambino compie un anno, allora è il caso di effettuare una visita oculistica per verificare se sono presenti anomalie. A quattro anni si passa a esaminare la vista del bambino utilizzando le cosiddette tavole di lettura.

Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti