Dal quarto al sesto mese

Beauty e gravidanza: puntare su una chioma smagliante

Foto del Profilo
di Elena Cerboncini il
Commenti (0)

Nei nove mesi di dolce attesa, complici i cambiamenti ormonali, i capelli attraversano un momento magico: sono più lucidi, setosi e corposi del normale.

Perché non sfruttare questa congiuntura favorevole, e potenziare la loro bellezza con maschere casalinghe e naturali ed un’alimentazione mirata? In questo modo la chioma potrebbe diventare uno dei punti di forza e di seduzione delle future mamme!

Certo, la stagione estiva non aiuta: salsedine, cloro e sole tendono a sfibrare e opacizzare i capelli. D’altra parte, una dieta su misura e alcune maschere di bellezza potrebbero venirci in soccorso. Le vitamine essenziali per avere capelli in forma sono quelle del complesso B, soprattutto la B5 – detta anche acido Pantotenico, altrimenti conosciuto come vitamina anticaduta-, la vitamina H, vitamina PP, la B6 o Piridossina che si trovano principalmente in carne e uova, ed infine la vitamina C, abbondante in agrumi, prezzemolo e peperoncino.

Non dimentichiamo l’importanza del ferro, abbondante in legumi e cereali. Una dieta che contenga un buon cocktail di proteine, vitamine e sali minerali è la base ideale per capelli sani e splendenti. Nello specifico, il salmone, ricco di Ferro, vitamina B1 e Omega 3, è un antidoto per i capelli secchi. Il calcio presente nel latte velocizza la crescita dei capelli; ideali i cereali a colazione, che grazie all’alto contenuto di ferro, zinco e acido folico, hanno un’azione ristrutturante sul capello. Le uova sono una fonte di ferro, zinco, biotina, omega 6, come pure i semi di zucca. Le noci ci donano capelli setosi grazie al selenio, e le carote regalano un aiuto prezioso con la vitamina A. Fondamentali i legumi, per il contenuto di ferro e quello proteico.

Se poi abbiniamo alla giusta alimentazione anche delle maschere idratanti e ristrutturanti, il gioco è fatto. Non pensate di dover correre in profumeria e acquistare costosissimi preparati miracolosi: date piuttosto un’occhiata al frigo. Le maschere casalinghe sono low cost, efficaci, e necessitano di pochi ingredienti naturali.
Per i capelli che tendono ad essere grassi, possiamo usare l’argilla, una base ideale per le proprietà astringenti e purificanti. In alternativa, prepariamo una maschera di miele, yogurt, alcune gocce di essenza di salvia, timo o edera.

I capelli si presentano secchi e sfibrati? Laviamoli non troppo di frequente con shampoo delicati, per poi applicare una maschera a base di olio di mandorle dolci, olio di oliva e polpa di banana. Dopo 10 minuti di applicazione risciacquiamo abbondantemente. Un’ottima maschera ristrutturante è quella con uovo, yogurt e succo di limone. Per un effetto nutriente, puntiamo su olio di jojoba, burro di karité, olio di mandorle dolci, olio di germe di grano, o semplicemente yogurt e albume d’uovo. Un po’ di costanza abbinata ai rimedi della nonna, e i risultati saranno davvero sorprendenti!

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti