Bimbo

Bambini prematuri: i benefici della marsupioterapia

Foto del Profilo
di Elisa Di Mattia il
Commenti (0)

La marsupioterapia, ossia il contatto pelle a pelle tra la mamma e il neonato, è una tecnica che si è rivelata molto utile per i notevoli benefici che può apportare sia ai bambini nati sottopeso che ai prematuri.

Quando un bambino nasce prematuro, ossia prima della 37esima settimana di gestazione, viene immediatamente trasportato in terapia intensiva neonatale, impedendo dunque a mamma e neonato di instaurare subito quel rapporto che si stabilisce nelle ore successive al parto.

Per questo, non appena possibile, i medici consigliano di affidarsi alla marsupioterapia, un metodo che può aiutare a compensare le settimane di gravidanza perse, apportando benessere sia al bambino che alla mamma.

Questa tecnica, chiamata anche ‘terapia del canguro’ consiste nell’adagiare nudo il neonato sul seno e sulla pancia della mamma, coperto da un panno, al fine di ricreare un ambiente simile a quello uterino. In questa posizione la mamma può allattarlo, accarezzarlo e coccolarlo: il contatto pelle a pelle, che aiuta a tranquillizzare il bambino sentendo il battito cardiaco della madre, viene consigliato in molti ospedali anche ai papà e agli eventuali fratelli, perché consente al piccolo di riconoscere sin da subito le figure di riferimento tramite l’olfatto.

I benefici della marsupioterapia per i neonati prematuri e sottopeso sono molteplici:

– aiuta a regolarizzare la temperatura corporea, l’ossigenazione e la respirazione;
riduce le apnee e la bradicardia;
aumenta il peso del neonato;
– riduce il rischio di ipotermia;
– rafforza il legame tra il bambino e la sua famiglia;
aumenta la montata lattea nella madre.

Inoltre la terapia del canguro si è rivelata molto utile anche ai bambini nati a termine e senza problemi di peso: dagli studi è emerso infatti che la marsupioterapia aiuta a sviluppare il sistema motorio, a regolarizzare il sonno e a ridurre lo stress psico-fisico dovuto al parto.

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti