Bimbo

Bambini arcobaleno: chi sono e cosa li rende speciali

Foto del Profilo
di Stella Ochaa il
Commenti (0)

bambini arcobaleno sono quei piccoli che nascono dopo un aborto spontaneo o una morte perinatale. Proprio come l’arcobaleno dopo la tempesta, riportano gioia e felicità nella vita delle famiglie che hanno subito una grave perdita.

Per tutte quelle famiglie che hanno affrontato il dolore di un aborto o di una morte perinatale l’arrivo di un nuovo bebè rappresenta la luce dopo un periodo buio e doloroso, proprio come l’arcobaleno dopo la tempesta.

Si tratta di bambini speciali in grado di spazzar via il buio pesto, riportando luce e gioia nei cuori di mamma e papà. I bambini arcobaleno, appunto, rappresentano il ritorno alla felicità per molte famiglie, un nuovo e lieto capitolo da scrivere dopo un periodo di sofferenza.

“Un arcobaleno è una promessa, la luce del sole dopo la pioggia, la calma dopo le tempeste, la gioia dopo la tristezza, la pace dopo il dolore, l’amore dopo la perdita”

Dopo un aborto o un lutto perinatale c’è speranza. E’ questo il messaggio che ha voluto lanciare la fotografa Alex Bolen con una splendida raccolta di scatti in omaggio ai bambini arcobaleno. Le foto, caratterizzate dalla presenza di tutti i colori dell’arcobaleno, ritraggono alcune donne che hanno coronato il sogno di diventare mamma dopo uno o più aborti. Questi scatti, divenuti immediatamente virali, hanno raccolto un numero esorbitante di Like e condivisioni su facebook, a dimostrazione del grande coinvolgimento emotivo suscitato dall’argomento.

Speranza, amore, bellezza: ecco cosa rappresentano i bambini arcobaleno per le loro mamme e i loro papà.  Alcuni genitori, dopo aver coronato il sogno di mettere al mondo un figlio, hanno deciso di celebrare la nuova nascita con servizi fotografici estremamente dolci e ricchi di colore. In questi scatti l’arcobaleno diventa simbolo di gioia e felicità, e al tempo stesso commemora i piccoli angioletti tanto amati e mai dimenticati.

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti