Alimentazione

Arrivano le prime ciliegie: tutte le proprietà e caratteristiche.

Foto del Profilo
di Letizia Cicalese il
Commenti (0)

Sui banchi del mercato si intravedono le prime ciliegie. Tutti senza dubbio le amiamo perché sono semplicemente buonissime, ma dalla loro hanno anche numerose virtù per le quali vale la pena farne incetta, soprattutto perché il loro passaggio sulle nostre tavole (e nelle nostre pance) è brevissimo!

Le ciliegie sono ricche di vitamine A, C e di buona parte del gruppo B; sono assolutamente ipocaloriche, per cui possono essere consumate senza pensieri anche nelle diete dimagranti.

Oltre ad un notevole quantitativo di sali minerali, le ciliegie vantano anche una buona presenza di oligoelementi, fra cui rame, zinco, manganese e colbalto.

Estremamente depurative, soprattutto per quanto riguarda il fegato, aiutano a mantenere la pelle bella e luminosa se consumate con regolarità. Hanno inoltre un buon potere energizzante e rinvigorente, e ciò fa di loro un ottimo snack in casi di spossatezza dovuta magari al cambio di stagione, o per coloro che fanno sport.

Non mancano gli antiossidanti, in particolari delle sostanze chiamate antocianine contenute soprattutto nella varietà di Vignola.

Sono infine un frutto perfetto anche nella dieta di un diabetico, dieta nella quale, ricordiamo, la frutta non deve mai mancare. Le ciliegie contengono infatti uno zucchero chiamato levulosio che non influisce sulla glicemia in maniera disturbante.

Insomma, non facciamole mancare mai sulle nostre tavole! Ma come possiamo consumarle, oltre a mangiarle al naturale?

Un’idea super rinfrescante è una bella acqua aromatizzata alla ciliegia da sorseggiare durante la giornata per fare davvero il pieno di vitamine e antiossidanti; per gli amanti dei dolci, c’è il classico clafutis alle ciliegie, un dolce semplice a base di uova. Sono buonissime anche in insalata con della rucola e del formaggio di capra stagionato, o della feta per un’alternativa più fresca.

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
si parla di
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti