Alimentazione

Arriva la dieta “light” con la zucca, simbolo d’immortalità

Foto del Profilo
di Elena Cerboncini il
Commenti (0)

Autunno ed inverno, tempo di freddo e di caminetti accesi…ma anche di ortaggi di stagione dalle insospettabili proprietà nutrizionali e dietetiche; uno su tutti: la zucca.
Famosa in tutto il mondo quale rappresentante della festa di Halloween, considerata simbolo di fecondità presso antichi greci e romani, simbolo di stupidità e vanità presso i cinesi, e più in generale simbolo di rinascita ed immortalità presso la maggior parte delle culture, questa curcubitacea è un preziosissimo alleato della nostra dieta.
Basti pensare che è composta al 94% di acqua e apporta semplicemente 18 calorie per 100 gr, ed è praticamente priva di grassi…tutte qualità apprezzatissime dall’universo femminile!

Le sue proprietà nutrizionali non si fermano qui: come tutti gli ortaggi arancioni è ricca di caroteni, preziosi antiossidanti, di minerali come fosforo, potassio, magnesio e ferro, nonché di vitamina C e vitamine del gruppo B. Perfetta quindi per l’alimentazione delle donne in gravidanza, è un prodotto versatile perché si adatta alla preparazione di ricette sia dolci che salate…è ideale per preparare risotti, vellutate e minestroni, ma anche torte salate oppure dolci (classica la torta dolce alla zucca ed amaretto).
In generale, la zucca potrebbe essere definita un’alleata del benessere femminile…!
Qualche curiosità?
I suoi semi trovano largo impiego in fitoterapia, perché contengono la curcubitina, un rimedio contro i parassiti; dai semi si estrae inoltre un olio terapeutico contenente acidi grassi. La zucca infine è utilizzata anche nella cosmesi: la sua polpa è alla base di maschere per pulire ed idratare la cute.

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti