Rimanere Incinta

Agopuntura e fertilità

Foto del Profilo
di Valeria Notaro il
Commenti (0)

L’agopuntura è una tecnica antica che favorisce il concepimento e migliora la fertilità, è utile insomma per tutte le donne che desiderano avere un figlio.

agopuntura19-1024x768

Questa tecnica millenaria è basata sul fatto che l’energia scorre lungo dei canali situati in alcune parti del corpo e se l’energia non riesce a scorrere in questi flussi per via di un ostacolo qualunque, si va incontro a uno squilibrio mentale, fisico ed emotivo, questo squilibrio può generare una malattia. La tecnica dell’agopuntura stimolando dei punti specifici è in grado di far scorrere l’energia liberamente e di riportare il corpo in equilibrio.

Vediamo come l’agopuntura riesce a contribuire positivamente al concepimento favorendo la fertilità:

  • Aiuta a regolare il ciclo mestruale e a compensare squilibri ormonali.
  • Aiuta a migliorare la circolazione del sangue all’interno degli organi pelvici, compresi l’utero e le ovaie, in questo modo gli organi riproduttivi lavorano meglio.
  • Permette di ridurre lo stress in quanto aiuta a diminuire l’attività del sistema nervoso simpatico.
  • Aiuta l’equilibrio ormonale nelle donne che soffrono della sindrome dell’ovaio policistico, dismenorrea e endometriosi.
  • Ripristinare l’ovulazione in quelle donne che a causa di anoressia o bulimia o per l’assunzione della pillola hanno un ciclo anovulatorio.

Concludendo, l’agopuntura ha numerosi vantaggi e aiuta notevolmente la fertilità della donna, ma anche dell’uomo in quanto migliora la motilità e le anomalie degli spermatozoi a livello morfologico, l’importante è rivolgersi a professionisti seri e qualificati. È importante sottolineare che al contrario di quello che si pensa, l’agopuntura non è dolorosa ma dona un senso di piacere, inoltre gli aghi sono sottili e il loro inserimento non provoca né dolore né fastidio.

 

 

Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti